Come scrivere un annuncio di lavoro: dal multiposting al job posting

Sappiamo davvero come scrivere un annuncio di lavoro?


Prova gratis Job Description Generator

Come scrivere un annuncio di lavoro: dal multiposting al job posting

Proviamo a pensare a cosa significhi leggere un job posting e, contemporaneamente, poter vivere tra le righe l’esperienza nel proprio futuro posto di lavoro: pubblicare un annuncio efficace significa essere in grado per un’azienda di attrarre i migliori talenti sul mercato.
Ma sappiamo davvero come scrivere un annuncio di lavoro?

Come scrivere un annuncio di lavoro: la forma e la sostanza

L’annuncio di lavoro è spesso il biglietto da visita con cui un’azienda si presenta ai potenziali candidati: è fondamentale che sia scritto in modo efficace e persuasivo, con trasparenza e precisione, per fare in modo di attrarre talenti che condividano il più possibile i valori propri dell’azienda.
Attraverso l’annuncio di lavoro, infatti, emergono chiaramente anche la Corporate Image che si vuole comunicare, il sistema valoriale condiviso e la sensibilità aziendale su tematiche quali l’uguaglianza di genere, la diversità e l’inclusione.

Il processo di pubblicazione di un annuncio di lavoro parte dall’analisi dei bisogni organizzativi nel momento in cui si apre una selezione e si completa con la configurazione della job description che meglio individua tratti e caratteristiche della persona ideale per coprire la posizione.

È importante quindi che l’annuncio sia strutturato basandosi su una job description efficace e che sia scritto con uno stile comunicativo chiaro e snello, semplice e trasparente, per fare in modo di individuare i migliori candidati.

Job Description e Job Posting: punti di contatto

Abbiamo visto insieme come dev’essere strutturata la job description perfetta, quali elementi debba contenere per assicurarsi di rispecchiare al meglio le caratteristiche ricercate dai manager per un determinato ruolo: è quindi un documento di uso interno all’azienda, uno strumento HR parte del processo di recruiting.

Rispetto alla job description, da cui discende direttamente, il job posting è pensato, invece, per attrarre i candidati e per una condivisione esterna rivolta ad una platea di persone potenzialmente alla ricerca di un nuovo posto di lavoro: in quest’ottica si comprende meglio su quali aspetti sia necessario focalizzarsi e l’importanza di presentare adeguatamente l’azienda ad un bacino di pubblico così ampio e variegato.

Il job posting consiste quindi nella pubblicazione di un annuncio di lavoro attraverso differenti canali di recruiting per selezionare candidati idonei a ricoprire la posizione aperta.

Annuncio di lavoro: come strutturarlo senza perdere efficacia

L’annuncio di lavoro, per risultare attraente agli occhi di potenziali candidati, deve contenere alcune caratteristiche fondamentali:

  • Titolo
  • Elementi chiave della job description
  • Modalità e sede di lavoro
  • Istruzioni da seguire per la candidatura

Ripercorriamo brevemente questi elementi:

  • Il Titolo dell’annuncio di lavoro dev’essere specifico, il più chiaro possibile per un lettore esterno all’azienda ed attraente: agli occhi del lettore è bene evitare il gergo aziendale e scegliere parole chiave che descrivano con semplicità e chiarezza il ruolo effettivo ricercato;
  • Subito dopo il titolo seguono elementi che sono parte fondante della job description: una panoramica dell’azienda, un elenco chiaro e ben definito di compiti, mansioni, responsabilità del ruolo, le caratteristiche necessarie e quelle nice to have in termini di esperienza e competenze (hard e soft), la posizione organizzativa e le relazioni con il resto dell’organizzazione, gli elementi economici propri del ruolo: è importante che tutti i dettagli siano chiari e comprensibili alla lettura di un candidato, invogliandolo ad applicare alla posizione;
  • Dopo aver illustrato la parte economica (tipo di contratto, RAL, bonus previsti) sarà necessario chiarire le modalità di svolgimento dell’attività lavorativa: la sede di lavoro (principale o distaccata), l’eventuale possibilità di lavoro ibrido o smart, l’esistenza di benefit assegnati al ruolo e le opportunità di carriera effettive.
  • Infine, è necessario fornire chiare istruzioni su come il candidato debba formulare la propria job application: ad esempio cliccando su un link collegato all’annuncio, navigando su una determinata sezione del sito, oppure scrivendo un’email ad un indirizzo preciso; in ogni caso è fondamentale specificare anche quali documentazioni debbano essere allegate alla candidatura (CV, lettera di presentazione, eventuali pubblicazioni).

Annuncio di lavoro: il multiposting e i social a supporto del job posting

Soffermandosi sulle modalità di contatto con i potenziali candidati e ben conoscendo l’importanza della variabile temporale sul processo di recruiting, è utile considerare la soluzione multiposting: una modalità che consente la pubblicazione simultanea del proprio annuncio di lavoro su un set predefinito di canali e piattaforme di recruiting, in modo da ottimizzare le tempistiche per i recruiter. In questo modo infatti il selezionatore predisporrà una volta sola l’annuncio di lavoro, servendosi del multiposting per pubblicare l’annuncio su diverse bacheche e portali di annunci professionali: si otterrà in questo modo un effetto moltiplicatore per i propri annunci, con lo scopo di ottimizzare le probabilità di intercettare ed attrarre i migliori talenti.

Il job posting tradizionale è superato da modalità più snelle ed efficaci nel raggiungere i candidati e i talenti: non dimentichiamo l’importanza del Social Recruiting, il recruiting attuato attraverso canali social, primo su tutti LinkedIn, che permette ai recruiter di sfruttare le potenzialità di queste piattaforme con un risparmio di tempo evidente ed ottimizzando le proprie risorse HR.


Prova ora Job Description Generator

Scopri di più su glickon, la piattaforma di People Experience & Analytics che aiuta le aziende a costruire un’esperienza di lavoro migliore, per candidati e colleghi, grazie a un approccio data-driven e a esperienze semplici e coinvolgenti. 

Indice