Talent Acquisition Trend per il 2019

Glickon Blog

Talent Acquisition Trend per la tua strategia di acquisizione dei talenti

Non c’è miglior momento come il mese di dicembre per riflettere su come l’approccio alla talent acquisition sia cambiato in quest’ultimo anno e scoprire quali nuovi scenari sono all’orizzonte per il 2019.

Mentre trend come l’Intelligenza Artificiale, i big data, la Gig Economy, sono temi ancora rilevanti anche nel 2019, esistono una miriade di altre tendenze nel campo della talent acquisition.

Talent Acquisition Trend

Ecco i Talent Acquisition trend per il 2019

Agility Over Experience

Il panorama aziendale è in continua evoluzione, il che significa che il mondo del lavoro si muove altrettanto velocemente. Mentre consideriamo sempre più spesso i candidati come persone in grado di soddisfare i requisiti minimi di competenze per ricoprire i ruoli lasciati liberi in azienda, bisognerebbe anche considerarli per la loro flessibilità come dipendenti. Per restare innovative, le aziende devono possedere, all’interno del loro capitale umano, dei lavoratori che siano a loro agio ed al passo con i tempi, rispetto alle novità del settore in cui operano. Come soddisfare tutto ciò ed arrivare all’obiettivo? con dei software di analisi. Ne parleremo approfonditamente nei prossimi articoli

People Intelligence

Prendere decisioni sulla base dei dati e sulla lettura degli stessi, porterà ad una maggiore efficienza ed efficacia. Per quanto riguarda la Talent Acquisition, saper leggere i dati dei candidati, va certamente oltre il ricreare una candidate experience forte, in quanto offre il concreto vantaggio di poter investire tempo e denaro, solo su persone realmente interessanti per l’azienda, in grado di portare un valore aggiunto tangibile ed un conseguenziale aumento della produttività.

Diversity & Inclusion

Diversità ed inclusione sono due temi “caldi” da diversi anni, vedere trasformati questi due concetti in realtà, fa crescere, nei dipendenti, il concetto di appartenenza (belonging). L’idea di base è che i dipendenti possano sentirsi completamente a loro agio sin dal loro primo ingaggio all’interno dell’azienda. Quando le persone fanno parte attivamente di un team e di un’azienda che valuta le loro opinioni e valuta le loro capacità, li stessi dipendenti condivideranno e contribuiranno di più. Ecco che parleremo di Appartenenza.

Holistic software

Applicant tracking system (ATS) ed i sistemi di gestione delle relazioni con i candidati (CRM) non sono più sufficienti. I professionisti HR, saranno sempre più alla ricerca di sistemi di talent acquisition più robusti, che consentano non solo di performare nei processi di recruiting, ma abbiamo un forte componente analitica, utile nel determinare in maniera più precisa il fit di ogni singolo candidato, ma anche i pain point ( ad esempio quelli formativi) per singoli dipendenti. Insomma un software in grado di analizzare e predire i comportamenti delle persone all’interno dell’organizzazione.

Realtà virtuale

Di fondo la realtà virtuale permette ai professionsti HR di risparmiare tempo, specie nella fase di recruiting. Inoltre, fornisce un’immagine più autentica dell’azienda, molto utile ai candidati, ma anche funzionale ad una buona employee experience. La realtà virtuale, oltre ad essere un mezzo efficace per migliorare la propria strategia di Employer Branding, è anche un modo per far conoscere immediatamente l’azienda ai candidati (uffici, postazioni e desk, area break, etc…), ma è anche estremamente utile per strutturare un proprio processo di onboarding e di formazione continua.

Talent Acquisition Trend 2019. Conclusioni

Solo il tempo ci dirà cosa il 2019 ha in serbo per il settore human resources ed in particolare per la talent acquisition; noi crediamo che questi 5 approcci, potranno essere i nuovi protagonisti di un’evoluzione digitale senza precedenti.

Vorresti conoscere di più sulla Talent Acquisition e confrontarti con i nostri esperti su tool e strategie utili a migliorare le performance della tua azienda?

Contattaci