Mappare l’employee experience, come iniziare?

Glickon Blog

Mappare l’employee experience: alcuni consigli

Mappare l’employee experience è una delle tecniche più popolari quando si tratta di unire design e people management. Tuttavia, molti HR storcono il naso quando sentono parlare di questa modalità, perché sembra essere una tecnica opprimente.

È vero? Forse. Nel caso in cui si cerchi di mappare l’intero ciclo di vita dei dipendenti in una sola volta, può risultare pesante. Ecco perché è consigliato iniziare a piccoli passi. Successivamente potrai arrivare a livelli più alti.

Leggi anche: Come costruire la tua employee experience roadmap + template bonus

Di seguito troverai alcune aree da considerare se si vuole mappare l’employee experience.

Onboarding

L’onboarding è la parte del viaggio più adatta per iniziare una prima mappatura. Alcuni suggerimenti per mappare l’onboarding:

  • Il processo di onboarding inizia molto prima del primo giorno di lavoro. Inizia con il primo colloquio o con la ricezione dell’offerta lavorativa.
  • Cerca di creare più contenuti visivi. Si adatteranno meglio alle varie tipologie di pubblico.
  • Durante la creazione di una mappa, coinvolgi gli attuali dipendenti: hanno molto da dire.

Mappare l'employee experience

Leggi anche: Tips per una Employee Onboarding Experience di successo.

Internal Mobility Program

Molte aziende hanno programmi che consentono alle persone di cambiare posizione lavorativa. Cambiamenti che consentono ai dipendenti di sviluppare nuove competenze ed esperienze.

Questo step può aiutarti a mantenere i dipendenti. Alcuni suggerimenti:

  • Inizia la mappatura prima di trasferire il singolo in un’altra mansione
  • Intervista i dipendenti che hanno già cambiato funzione in azienda
  • Trova e intervista le persone che hanno pensato di candidarsi al programma, ma che hanno cambiato idea
  • Qualora ce ne fosse la possibilità, intervista le persone che hanno lasciato la compagnia anziché trasferirsi. Sarà molto utile.
  • Considera il ruolo dei manager in questo processo. Potrebbero influenzare il corso del viaggio e il dislocamento più adatto

Progettare eventi aziendali

Immagina di organizzare un incontro in cui uno dei VP condividerà gli aggiornamenti della strategia con il team. La mappatura di un incontro come questo può aiutarti a  assicurarti che il messaggio venga recepito chiaramente dal pubblico.

Sia che si tratti di una conferenza o di una festa informale, è possibile effettuare una mappatura e una pianificazione. Questo è uno step utile per assicurarsi che gli eventi siano coerenti con gli obiettivi e la cultura aziendali. Alcuni suggerimenti:

  • Assicurarsi sempre che il progetto abbia un percorso coerente
  • Chiedere ai partecipanti come si sentono e agire di conseguenza.
  • Personalizzare e rendere più facile l’incontro.

In conclusione…

Questi erano alcuni consigli utili per chiunque volesse iniziare a mappare l’employee experience. Si tratta di un argomento delicato e da non sottovalutare: per le aziende l’employee experience è fondamentale.

Scarica la nostra employee experience roadmap!