HR Gamification. Come migliorare le performance aziendali

Glickon Blog

Come la Gamification può migliorare la gestione delle risorse umane

La Gamification ha guadagnato negli ultimi anni molta attenzione nel mondo business come mezzo/strumento utile a coinvolgere clienti e prospect. Mentre alcuni scettici hanno ancora difficoltà a comprendere come un gioco possa avere un reale impatto sull’organizzazione, le aziende che hanno implementato una strategia di gamification, orientata al cliente, hanno scoperto che i vantaggi sono molti di più di quanto in realtà sembrano. I programmi di gamification infatti hanno un enorme potere di stimolare la motivazione ed avvicinare la persona all’azienda, e per ultimo hanno il potere di influenzare il comportamento di clienti e prospect.

scopri glickon live game!

Come funziona la Gamification?

La gamification applica delle tecniche utili a motivare il comportamento, dai giochi tradizionali agli ambienti di gioco influenzati dai social network. Un programma di gamification efficace è in effetti molto simile ad un programma di fidelizzazione, utile a raggiungere obiettivi di business reali. Prospect e clienti non sono gli unici componenti verso i quali l’azienda deve rivolgersi con programmi di gamification. I dipendenti infatti possono anche beneficiare in modo significativo dall’attività di gioco, creando un ambiente in cui possono sentirsi riconosciuti e premiati per i loro risultati, oltre a compensi e benefici che potrebbero ottenere.

Mentre è facile capire come utilizzare la gamification nelle vendite per motivarne le prestazioni – o anche nei servizi di assistenza clienti – per incentivare risoluzioni rapide e soddisfacenti, la funzione risorse umane può anch’essa sfruttare le tecniche di gamification per incentivare e premiare i dipendenti per il completamento di importanti compiti.

HR Gamification. Migliorare l’acquisizione e la gestione dei talenti

E’ possibile trasformare facilmente il processo di assunzione in un’esperienza gamificata, premiando i potenziali dipendenti con riconoscimenti e vantaggi tangibili, con il fine di far completare in ogni passaggio, il processo di application. Fornire incentivi non solo aiuta ad attrarre candidati qualificati sin dall’inizio del progetto di ricerca, ma può anche aumentare drasticamente l’efficienza del processo di onboarding, motivando i neoassunti a comprendere il messaggio lanciato dall’azienda.

Allo stesso tempo, proprio come una funzione vendita, i team HR possono anche utilizzare la gamification internamente per premiare i migliori recruiter ed incentivare i dipendenti a presentare i migliori candidati. L’opportunità per un dipendente di guadagnare lo status di Referral dell’anno (ad esempio) può incoraggiare tutta la forza lavoro ad assumere un ruolo più attivo nell’acquisizione di talenti, con il risultato indotto di alleviare la pressione sul team HR.

HR Gamification. Coltivare la cultura aziendale e fidelizzare i dipendenti

Mantenere i dipendenti ingaggiati e pienamente soddisfatti è fondamentale per il benessere dell’azienda, sia in termini produttivi che di costi. Di fatti grazie alla gamification è possibile promuovere una cultura aziendale positiva, premiando i dipendenti “positivi” nei confronti dell’azienda, ecco alcuni esempi:

  • Premiare i dipendenti che innescano una collaborazione interdipartimentale positiva
  • Premiare i dipendenti che suggeriscono migliorie sul prodotto
  • Premiare i dipendenti che partecipano a programmi di volontariato a livello aziendale

Questi sono solo alcuni esempi di come la gamification può essere applicata ai dipendenti e alla cultura aziendale da veicolare.

Motivare i dipendenti durante la formazione aziendale

La formazione interna molto spesso viene percepita dai dipendenti, come un’attività non prioritaria, specialmente quando non sono immediatamente comprensibili le relazioni con le loro mansioni quotidiane. Motivare i dipendenti a completare i programmi formativi può risultare difficile.

Per questo aggiungere un’esperienza di gamification nei programmi di apprendimento può stimolare l’apprendimento e la memorizzazione. I dipendenti che guadagnano premi e riconoscimenti per aver completato questi compiti, o missioni o challenge, saranno certamente più coinvolti e maggiormente inclini a partecipare a questi programmi formativi. Il vantaggio per gli HR è quello di riunire in un unica piattaforma tutti i dati del singolo dipendente e del suo percorso formativo, riuscendo a comprende quanto alto è il grado di comprensione e di fidelizzazione nei confronti dell’azienda.

HR Gamification. Incentivare pratiche burocratiche ed altri requisiti amministrativi

A nessuno piace la burocrazia, specialmente quando altri compiti sono maggiormente pressanti e/o stimolanti. Purtroppo alcuni di questi documenti (es. note spese, completamento moduli amministrativi, etc…) sono inevitabili, quindi perché non renderli divertenti?

Come per la formazione, premiare i dipendenti per il completamento di una pratica burocratica, può incentivare non solo il numero di dipendenti che completano tali pratiche, ma può creare un meccanismo competitivo tra collaboratori, per cui chi adempie con la maggior velocità e correttezza alle propria burocrazia, può ottenere badge e premi.

Ad esempio, il top performer in ambito sales potrebbe completare il suo corso di aggiornamento, inoltrare immediatamente le note spese del mese, mantenere aggiornata la sua pipeline di potenziali clienti, registrare 5 nuovi lead e seguirne altrettanti. Mostrando questo comportamento in una piattaforma game-based ed aperta a tutti, può incentivare gli altri dipendenti a perseguire gli stessi obiettivi con la stessa scrupolosità.

La piattaforma di gamification diventa quindi un ambiente in cui identificare i dipendenti top performer, i dipendenti che hanno dei gap, ad esempio, formativi. Tutto ciò se combinato insieme, creerà una forza lavoro più efficiente, collaborativa, produttiva e motivata a raggiungere gli obiettivi.

HR Gamification

HR Gamification. Conclusioni

Per alcuni, l’idea di gamification può sembrare un tentativo velato di esporre i dipendenti a fare ciò che è nei loro compiti e a controllarli. La verità è che grazie alla gamification, i dipartimenti HR possono efficacemente coinvolgere i dipendenti, fidelizzarli ed abbassare i tassi di turnover interni, che vuole dire risparmiare budget.

Cosa ne pensi di questo articolo? Vuoi approfondire il concetto di HR Gamification?

Vuoi saperne di più? Contattaci