Formazione aziendale e Gamification

Glickon Blog

La gamification è un’applicazione di elementi e principi utilizzati principalmente nei giochi per creare esperienza di apprendimento creativa, produttiva e coinvolgente. Questo approccio è utile per i dipendenti di un’azienda, in quanto grazie alla gamification riescono a rimanere costantemente motivati e coinvolti. Se ad esempio chiedessimo ai dipendenti, due motivazioni valide che li stimolano positivamente nel proprio lavoro, essi probabilmente risponderebbero: ricompensa ed identità. Diventa quindi un imperativo per le aziende adottare tutte quelle strategie di apprendimento che motivano e coinvolgono i dipendenti e che allo stesso tempo creino un’identità positiva dell’organizzazione. Alla fine del processo formativo il risultato che si avrà sarà quello di un pubblico impegnato e pienamente ingaggiato.

Formazione aziendale e gamification. Oltre il divertimento

La gamification come è facile immagine, è estremamente divertente, entusiasmante ed educante. Ma esistono altri vantaggi:

  1. Learning Experience. Esiste una relazione diretta tra l’impegno dei dipendenti e la memorizzazione e conservazione della conoscenza appena appresa. Di fatti un dipendente attivamente impegnato, ha la capacità di richiamare nei meandri della propria memoria le nozioni apprese durante la formazione game-based.
  1. Amicable Learning Environment. La gamification rende l’ambiente di apprendimento del tutto amichevole. Crea un habitat sicuro e adatto all’apprendimento di nozioni e concetti alle volte complessi e poco stimolanti.
  1. Feedback immediato. Come abbiamo detto la forza della gamification è quella di solidificare i concetti nella mente dei dipendenti da formare; ciò è fortemente correlato ad una caratteristica importante della gamification, ovvero la possibilità per il dipendente di ricevere immediatamente un feedback dei concetti fin li appressi. Il feedback consente non solo di verificare il reale apprendimento del singolo o dei team, ma permette di incrementare notevolmente il tasso di engagement dei partecipanti, in quanto grazie ad un risultato, ad un ritorno, i dipendenti si sentono notevolmente più motivati ed ingaggiati.
  1. Gamification: una delle strategie per migliorare comportamenti e produttività in azienda. Ricordiamo sempre che la gamification non riguarda solo ricompense, badge o risultati, ma come abbiamo detto aiuta a migliorare la capacità di apprendimento del singolo. Ciò che ne consegue è un’organizzazione composta da dipendenti capaci e formati, in grado di analizzare e risolvere facilmente problemi complessi, legati al business.
  1. Millenials Workforce. Siamo nell’esatto momento storico in cui i millennials stanno accedendo al mondo del lavoro e quindi in tutti quei processi interni ad un’azienda, come appunto la formazione. Parliamo quindi di giovani dinamici e tecnologicamente avanzati, per questo diventa necessario individuare nuove modalità di fruizione della formazione corporate. La gamification potrà quindi impressionare positivamente i giovani nuovi assunti, traendone il massimo vantaggio per loro e per l’azienda stessa.

Formazione aziendale e Gamification, ma non solo…

Secondo PRWeb, nel 2013, la gamification è stata un’industria redditizia con un fatturato di $400 milioni; entro la fine del 2018, il settore arriverà ad un fatturato di $5 miliardi, un aumento incredibile di quasi il 60%. Per questo motivo grandi aziende e brand affermati fanno uso della gamification, e non solo per veicolare positivamente la formazione corporate, ma anche per la gestione “smart” del processo di onboarding, della talent acquisition e di tutti gli aspetti legati all’employer branding.

formazione aziendale e gamification

Il ruolo della gamification nell’apprendimento aziendale è indispensabile. E’ il modo più semplice per coinvolgere dipendenti e nuovi assunti, che può portare nel breve periodo a risultati tangibili per l’azienda e a mantenere costantemente attivo e soprattutto formato il dipendente, con programmi di allenamento gamified. Quando parliamo di formazione aziendale e gamification, parliamo quindi di Apprendimento Orientato ai risultati, formato tra 3 elementi chiave:

  1. Il 70% dell’apprendimento proviene da casi reali e dalla formazione veicolata sul posto di lavoro. Compiti e problemi che il dipendente risolve, lo portano a diventare un buon perfomer.
  2. I feedback e la collaborazione. Essi permettono una memorizzazione dei concetti formativi più alti rispetto ai casi standard di oltre il 20%.
  3. La formazione con schema tradizionale, consente un apprendimento dei concetti veicolati del solo 10%. E’ importante quindi poter utilizzare la gamification per incrementare questo percentuale troppo bassa.

Formazione aziendale e Gamification: conclusioni

L’impatto della formazione aziendale game-based è duratura e fruttuosa. Questo approccio infatti evoca la competizione e fornisce un senso di realizzazione aumentandone la fiducia nei confronti dell’azienda, ispirandone l’azione ed influenzandone i comportamenti positivi. Gartner, nel suo rapporto Gamification 2020, rivela che:

“La Gamification avrà un impatto enorme con le tecnologie e le tendenze emergenti.”.

Tendenze emergenti, intese come:

  • Crescita personale
  • Prestazione dei dipendenti
  • Istruzione superiore globalizzata
  • Piattaforme di innovazione e di coinvolgimento dei clienti.

Beneficiare della gamification nella formazione aziendale consentirà di applicare le meccaniche di gioco in una situazione di non-gioco come quella aziendale. Possiamo definirlo come uno strumento magico e potente, in grado di costruire un ambiente in cui è possibile imparare in una situazione assolutamente reale. Vuoi conoscere  come funziona la nostra piattaforma game-based?

Vuoi saperne di più? Contattaci