Employee Engagement e Profitto

Glickon Blog

Quale legame esiste tra impegno dei dipendenti, redditività e crescita

Il livello di employee engagement influenza la redditività di un’azienda e di conseguenza la sua crescita. Quale legame esiste tra ingaggio dei dipendenti, redditività e crescita? Come mostrato nei nostri precedenti articoli, le aziende con i dipendenti più impegnati hanno margini di profitto superiori di 8,6 punti percentuali rispetto alle aziende con una quota maggiore di dipendenti annoiati e poco interessati.

Tutto ciò chiarisce che, una grande differenza nella redditività di un’azienda si ha quando i dipendenti passano da soddisfatti a pienamente coinvolti. Questo è un ottimo spunto affinché i professionisti HR possano concentrarsi su gruppi e team che riscontrano problemi di impegno, ma anche per aiutare li stessi ad essere sempre più performanti.

Leggi anche: Employee engagement: cos’è e perché è fondamentale

È risaputo che i dipendenti impegnati e soddisfatti sono quelli che fanno la differenza, ma la maggior parte di noi ha difficoltà a realizzare, all’interno di un’organizzazione, un cambiamento in questo senso. Le sfide comuni che ogni azienda deve affrontare, di base iniziano con la “lotta” per convincere l’intera realtà a prendere sul serio la questione employee engagement e profitto e lavorare per migliorare questo aspetto in modo mirato e coerente.

Ecco alcuni consigli su come vincere questa sfida:

  • Identifica il coinvolgimento: le persone tendono a credere che l’impegno riguardi solo il concetto di felicità, tendendo a catalogarlo come un’assurdità. La nostra definizione di employee engament, invece è fatta di energia e chiarezza. Un dipendente impegnato sa come contribuire agli obiettivi aziendale (chiarezza) e ha l’energia, la motivazione e il desiderio di farlo (energia).
Scopri come Ferrovie dello Stato ha creato Engagement utilizzando Glickon

 

  • Aumentare il coinvolgimento rendendolo concreto e chiaro: il miglior modo è attivare sistematicamente una survey tra i dipendenti. Un processo di follow-up ben organizzato fornisce ad ogni professionista HR una lista di priorità unica sulle questioni più importanti da affrontare. Ciò aiuta i team a tradurre i problemi in comportamenti chiari che possono essere migliorati ogni giorno per ottenere al fine di ottenere il cambiamento desiderato.

Leggi anche: Employee Engagement Survey: 15 domande per crearne una (+ free PDF)

  • Misurare l’employee engagement: mettere a sistemare i dati raccolti in fase di ingaggio dei dipendenti per riuscire a comprendere quanto attività come questa, riescano a influenzare la redditività e il profitto di un’azienda. Comprendere anche quali aree influiscono maggiormente sull’impegno. In buona sostanza è bene “vestire” l’employee engagement con metriche di business per mostrare l’impatto che effettivamente genera e per sensibilizzare l’intera azienda e soprattutto il management a considerare maggiormente e con più attenzione questi aspetti.

Leggi anche: Ritorno sull’investimento. Employee Engagement ROI

Prenota la tua Demo e scopri come con Glickon Employee Experience puoi creare engagement e profitto

 

Vuoi conoscere Glickon Employee Experience e ingaggiare i tuoi dipendenti costantemente?