6 modi per migliorare fiducia e valori in azienda

Glickon Blog

Se ancora non lo conosci, l’Edelman Trust Barometer è un indicatore che rivela i livelli di fiducia in tutto il mondo. L’ultimo rapporto mostra un calo record nella fiducia del governo statunitense, sceso come mai prima d’ora al 33% di trust. Per quanto riguarda invece il mondo del lavoro, il 72% degli intervistati afferma di fidarsi dell’organizzazione per cui lavora.

Leggi anche: Come costruire la tua Employee Experience Roadmap + template bonus

Migliorare fiducia e valori in azienda

Ripristinare la fiducia “spezzata” è difficile. Molto difficile. Ma è  un percorso che può essere intrapreso, se si inizia a parlare anche di integrità; ecco alcune azioni che puoi intraprendere:

  1. Mantenere confidenziali gli aspetti riservati. Le persone vogliono avere fiducia, specie nei professionisti HR, con i quali spesso si confidano. E’ chiaramente difficile mantenere un segreto quando si lavora in un dipartimento HR; immagina quanto sia impossibile tenere per sé le rivelazioni di un dipendente che dichiara di essere stato vittima di una molestia. A questo punto è bene chiarire da subito perché il professionista HR non può mantenere un grado di riservatezza per tematiche come questa. L’integrità comunque riguarda l’essere onesti.
  2. Sapere quando lasciare andare le cose e quando affrontare un problema. Tutto non è pensato per essere necessariamente una battaglia da affrontare. E’ importante saper scindere cosa è importante e cosa non lo è, a prescindere si tratti di un cliente, un collega, un capo.
  3. Essere organizzato/a e puntuale. Sono due caratteri fondamentali dell’integrità e sono importantissimi per trasmettere fiducia tra i dipendenti. Tutti conosciamo quelle persone che promettono, utilizzando frasi del genere “Ti manderò questo…” oppure “Farò questo…” – senza poi farlo realmente. Se prometti a un dipendente qualcosa, fallo.
  4. Non essere ipocrita. Quando le tue opinioni cambiano, fallo sapere agli altri. Se la tua posizioni su qualcosa si modifica o evolve, lascia che chi abbia bisogno di sapere…sappia. Spesso non essere troppo chiari rispetto alle proprie opinioni generare confusione e i dipendenti, ad esempio del tuo team, non sanno cosa rappresenti e ancora più importante non sanno in cosa li sosterrai.
  5. Avere una bussola etica. L’etica ci aiuta a definire un comportamento appropriato. Il comportamento inappropriato erode la fiducia e l’integrità. Se vogliamo che dipendenti, manager, aziende agiscano in modo etico, allora dobbiamo conoscere il loro standard etico e ritenerli responsabili.
  6. Rispetta le persone anche quando non sei d’accordo con loro. Crediamo che sia possibile ritenere qualcuno responsabile ed essere comunque rispettoso. La responsabilità non è una forma di punizione. Almeno, non deve esserlo.

Migliorare fiducia e valori in azienda. Conclusioni

Questi 6 punti sono certamente facili da leggere, difficili da applicare. Ci vorrà del tempo e dei promemoria regolari su questi punti, ma ne vale la pena. L’integrità è un principio troppo importante per veicolare fiducia e valori aziendali all’interno dell’organizzazione che rappresenti.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!